Lavoro_letteradipresentazione

La lettera di presentazione (o di accompagnamento) ha lo scopo di presentare la propria candidatura e valorizzare, tra le esperienze lavorative e le competenze già acquisite, quelle più coerenti con la posizione specifica per la quale si scrive.

Durante la stesura di questo documento è consigliabile evitare la standardizzazione ancora più che nella scrittura del Curriculum, cercando di adattare la presentazione delle motivazioni per cui ci si candida al variare del settore e della tipologia di azienda.

Risposte ad annunci e autocandidature

La ricerca fatta sull’azienda permetterà di motivare il proprio interesse, sia nel caso che si risponda ad un annuncio sia nel caso di una candidatura spontanea.

Se si tratta di una risposta ad un annuncio di lavoro è necessario indicarlo chiaramente all’inizio della lettera e riprendere il riferimento: “Oggetto: risposta all’annuncio xy pubblicato il giorno x sul giornale y”.

Se si tratta di un’autocandidatura, la lettera va indirizzata preferibilmente al responsabile del personale o del settore/ufficio dove ci si vuole inserire, specificando chiaramente per quale posizione si intendi candidarsi.

Senza ripetere quanto scritto nel CV allegato, è importante mettere a fuoco, in poche righe, i punti di forza (es. disponibilità a viaggiare, esperienze formative in linea con la posizione per cui ci si candida, conoscenza delle lingue) e le caratteristiche personali (capacità di adattamento ad ambiti di lavoro diversi, competenze relazionali) che rendono un candidato più adatto degli altri per una determinata posizione.

Traccia per la lettera

Ecco alcuni suggerimenti pratici per la stesura di un’efficace lettera di presentazione:

  1. non dimenticare l’intestazione, che solitamente deve essere formale, e la formula di saluto;
  2. dimostrare di conoscere il contesto lavorativo per il quale ci si candida;
  3. esprimere la propria candidatura in maniera propositiva;
  4. dichiarare la propria disponibilità a eventuali condizioni (corsi di formazione, part-time, contratto di formazione e lavoro, ecc.);
  5. specificare l’eventuale disponibilità a fornire referenze;
  6. non dimenticare le formule di saluto e la firma completa;
  7. elencare gli allegati.

N.B. Ormai anche le candidature vengono presentate quasi sempre via e-mail ma i suggerimenti valgono anche per la lettera tradizionale.

Ecco un esempio

Alla c.a. dott. Marco Rossi
Responsabile delle Risorse Umane – Ristorante S.p.a.
via della Ristorazione, 1
12345 Milano

Padova, 29 febbraio 2014

Oggetto: Candidatura per la posizione di pasticciere

Gentile dott. Rossi,

conosco la vostra prestigiosa catena e, da molti anni, sono cliente dei vostri ristoranti presso i quali ho sempre riscontrato una particolare ricercatezza nell’offerta e un’interessante attenzione per le cucine locali.

Sono venuta a conoscenza dell’apertura di un nuovo punto vendita in questa città a partire dalla prossima primavera e desidero sottoporle la mia candidatura per la posizione di pasticciere.

Da cinque anni lavoro presso la nota pasticceria “Bignè” di Michele Bianchi ma sono fortemente interessata alle possibilità di crescita professionale che Ristorante S.p.a. potrebbe offrirmi. Sono esperta di pasticceria locale ma ho studiato per alcuni mesi presso un maestro francese e lavorato come cake designer a New York come potrà vedere dal mio Curriculum Vitae.

Sono una persona molto dinamica che lavora molto bene in team ma so essere autonoma nelle emergenze. Amo sperimentare ma senza abbandonare la tradizione: per questo credo che questo lavoro potrebbe permettermi di dare il massimo con passione.

Malgrado la mia età (ho solo 26 anni) ho maturato molta esperienza e sono disposta ad accrescerla frequentando eventuali corsi previsti per i vostri dipendenti. Qualora foste interessati a conoscere meglio le mie capacità, sono disponibile a effettuare un periodo di prova part-time nei fine settimana.

Ringraziandola sin d’ora per il tempo che mi ha dedicato, spero accetti di incontrarmi per un colloquio conoscitivo.

I più cordiali saluti,

Maria Verdi
via Belfast, 9 – Padova
tel 049000000
mail mariaverdixxxs@ mmmail.ue

In allegato:

  • Curriculum vitae
  • 3 attestati