Step by Step – Formazione per artisti e curatori

Pin It

sbs_sito

L’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova presenta la prima edizione di Step by Step, un ciclo di quattro mostre collettive che vedranno protagonisti giovani artisti e curatori emergenti.

A partire da mercoledì 9 novembre fino al 14 dicembre, le esposizioni saranno ospitate presso il Centro Universitario Padovano di via Zabarella e il Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini” in via Eremitani. Ciascuna esposizione sarà aperta da un momento inaugurale in cui i curatori presenteranno al pubblico i lavori degli artisti seguiti e resterà visitabile per le successive due settimane.

Le esposizioni sono il frutto di sei mesi di lavoro e arrivano a conclusione di un percorso formativo che ha visto collaborare 19 artisti e 19 curatori in tutte le fasi progettuali: dalla scelta delle opere ai sopralluoghi negli spazi, dalla scrittura del testo critico e del comunicato stampa all’individuazione della migliore soluzione allestitiva.

Il calendario delle inaugurazioni

Mercoledì 9 novembre - 18:00 | Centro Universitario Padovano

  • Pierluigi Scandiuzzi con Irene Faranda
  • Eugenia Varese con Anna Dainese
  • Luisa Cirilli con Paolo Gabriotti
  • Ismaele Tortella con Veronica Moi
  • Claudia Culos con Silvia Favaro

Mercoledì 16 novembre - 18:00 | Conservatorio Pollini

  • Emanuele Verzotto con Alice Malaspina
  • Irene Cesaro con Giorgia Cominato
  • Laura Allegro con Alice Bortolazzo
  • Giulia Scudier con Erica Bortoli
  • Eleonora Eusebi con Erica Baruto

Mercoledì 23 novembre - 18:00 | Centro Universitario Padovano

  • Francesco Fasolato con Amalia Nargeroni
  • Saba Ferrari con Vittoria Dola
  • Eva Chiara Trevisan con Federica Colle
  • Nadia Pillon con Margherita Barbieri
  • Gaia D’Alconzo con Beatrice Miatto

Mercoledì 30 novembre - 17:30 | Conservatorio Pollini

  • Fabio Ranzolin con Matilde Cesareo
  • Giorgia Cassandro con Samanta Baltieri
  • Daniele Costa con Fabio Barbana
  • Anna Fietta con Arianna Foffani

Il 30 novembre, dopo l’inaugurazione al Conservatorio Pollini, Step by Step si sposta alla Libreria Zabarella per l’inaugurazione dell’intervento performativo di Alessio Mazzaro, giovane artista padovano attivo in Italia e all’estero che si interessa di arti visive, teatro, performance e coreografia.

La performance “Rosencrantz e Guildenstern sono vivi” sarà visibile già dalle 15:30 dello stesso giorno ed è pensata appositamente per la libreria, nasce in risposta allo spazio, ai volumi architettonici e agli elementi che caratterizzano il negozio: i libri. L’obiettivo è creare un’azione che si attiva e sviluppa ogni volta che qualcuno entra nella libreria, così da far nascere un dialogo tra lo spazio e il pubblico. Fino a martedì 6 dicembre rimarrà visibile un’installazione che rievoca l’intervento inaugurale.

alessio-mazzaro

Il progetto Step by Step

Step by Step

Studio, lavoro, metodo, relazione sono tra gli ingredienti necessari per far crescere e coltivare i talenti creativi del nostro territorio. Giovani artisti e giovani curatori devono poter sperimentare sul campo le proprie professionalità mettendo alla prova passioni e ambizioni.

Con queste premesse è nato a giugno il progetto di formazione Step by Step rivolto a tutti quei giovani under 35 che vogliono fare un primo passo verso le professioni in ambito artistico.

Step by Step è un percorso formativo a cura dell’Ufficio Progetto Giovani che si propone di dare la possibilità agli artisti padovani selezionati dall’archivio GAI e agli studenti di Storia dell’arte contemporanea dell’Università di Padova di misurarsi in un contesto reale, concreto e pratico. Il progetto è articolato in una serie di incontri formativi, riunioni di monitoraggio mensili e si concluderà con la realizzazione di un ciclo di mostre di giovani artisti, presentati dai curatori emergenti presso alcuni spazi della città che già ospitano giovani e studenti come il Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini” e il Centro Universitario Padovano di via Zabarella.

Gli incontri formativi

Martedì 27 settembre – 15:30

Panoramica sul lavoro del curatore artistico e organizzatore culturale attraverso alcuni esempi virtuosi del territorio veneto. Con Stefano Coletto, curatore della Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia e Sabrina Comin di TRA – Treviso Ricerca Arte

Mercoledì 5 ottobre – 17:00

Due giovani artisti testimonieranno le proprie esperienze professionali in Italia e all’estero, attraverso il racconto dei loro progetti, delle mostre, delle residenze nazionali e internazionali. Intervengono Claudio Beorchia, designer e visual artist e Michele Tajariol, visual artist.

Giovedì 20 ottobre – 16:00

Antonio Lauriola, responsabile dell’Area Comunicazione di Progetto Giovani, illustrerà le strategie di comunicazione di iniziative culturali: dalla stesura dei comunicati stampa alla promozione online e tradizionale.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani – area Creatività
via Altinate, 71 – 35121 Padova
Tel: 049 820 4795
Mail: pg.creativita@comune.padova.it

Pin It