Green pass per accedere agli uffici

Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2021

Riportiamo la nota del Gabinetto del Sindaco del 5/8/2021.

Facendo seguito alla recente adozione della Certificazione Verde Covid-19 (c.d. Green Pass), quale misura per il contenimento della diffusione del virus SARS-COV-2in diversi contesti pubblici ed in particolare musei, istituti e luoghi di cultura, centri culturali, quali i Musei e Monumenti e Sale del comune, con i loro servizi ausiliari, a domanda individuale, con la presente siamo a comunicare che

dal 6 agosto l’ingresso dei visitatori e dei richiedenti ai servizi culturali nei siti di competenza, sarà consentito esclusivamente a coloro che siano in possesso della suddetta certificazione.

I contenuti della certificazione sono i seguenti:

  • l’avvenuta attivazione della vaccinazione contro il SARS-Cov-2 (è possibile ottenere il Green Pass anche con una sola dose di vaccino: in questo caso il lasciapassare è valido dal 15-esimo giorno dalla prima e fino alla seconda somministrazione della dose del vaccino);
  • il Pass ha una validità di nove mesi ed è rilasciato in formato cartaceo o digitale su richiesta dell’interessato, dalla struttura sanitaria che effettua la vaccinazione;
  • la guarigione dell’infezione da SARS-Cov-2 che corrisponde alla data di fine isolamento, prescritto a seguito del riscontro di un tampone positivo (validità: sei mesi dalla data di fine di isolamento);
  • il referto di un test molecolare o antigenico rapido per la ricerca del virus SARS-Cov-2 e che riporti un risultato negativo, eseguito nelle 24 ore antecedenti(validità 48 ore dal prelievo del materiale biologico).

Alle persone che accedono ai nostri luoghi, sarà chiesto all’ingresso di mostrare una delle suddette Certificazioni Verdi, sia in formato cartaceo che digitale. Su richiesta andrà esibito dai visitatori anche un documento di identità.

La persona si assume ogni responsabilità in caso di contraffazione o esibizione di documenti falsificati.

A tale disposizione non sono assoggettati i minori di 12 anni e coloro che possiedono certificazione medica dimostrante l’esenzione della vaccinazione, nel qual caso la certificazione medica dovrà essere esibita.

Il personale addetto al controllo accessi è delegato ai medesimi controlli, anche quando si tratti di incaricato di ditta appaltatrice del servizio o di associazione/ente a cui sia stato concesso a vario titolo lo spazio.

A seguito delle disposizioni di cui sopra coloro che non siano in possesso della Certificazione Verde Covid-19 in corso di validità non potranno accedere alle strutture e/o agli spazi.

Si precisa che, successivamente all’esibizione della Certificazione Verde, la stessa non verrà in alcun modo trattata, trattenuta, tracciata, né conservata, in conformità a quanto disposto dall’Autorità Garante della protezione dei dati.

Per informazioni
Settore Gabinetto del Sindaco – Comune di Padova
Email: gabinetto.sindaco@comune.padova.it