Il Maggio dei Libri 2020

Pin It

Dal 23 aprile prende avvio la decima edizione de “Il Maggio dei Libri“, la campagna nazionale di promozione della lettura organizzata dal Centro per il libro e la lettura in collaborazione con diverse istituzioni e associazioni. Per questa edizione, la campagna rimarrà eccezionalmente attiva fino al 31 ottobre.

Il tema istituzionale di questa edizione è “Se leggo scopro“, declinato in tre filoni tematici:

  • Leggere per scoprire se stessi;
  • Leggere per scoprire gli altri;
  • Leggere per scoprire il mondo.

Le novità 2020

Nel rispetto delle misure di distanziamento sociale imposte dall’attuale emergenza sanitaria, l’impegno collettivo di pubblico, partner e collaboratori si esprime nei canali social de Il Maggio dei Libri (Facebook, Twitter e Instagram).

  • #ioleggoacasa
    La campagna di consigli di lettura che ha visto protagonisti, tra gli altri, 38 testimonial d’eccezione e 24 bookstagrammer.
  • #inLibreria
    La rubrica dedicata alla segnalazione delle recenti o imminenti pubblicazioni editoriali, nata per dare visibilità alle librerie e alle case editrici, in un momento particolarmente difficile per la filiera del libro. Da giovedì 23 a domenica 26 aprile, si comincia con gli autori della dozzina del Premio Strega.
  • Maratona letteraria in streaming
    Iniziativa speciale per il 23 aprile è la prima maratona letteraria in streaming organizzata dalla Fondazione De Sanctis, in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura: appuntamento dalle 11:00 alle 18:00 sulla piattaforma www.capolavoridellaletteratura.org, per il commento critico di alcuni autori alle grandi opere della letteratura e la lettura di alcuni passi significativi dei grandi classici.
  • Patti locali per la lettura
    Vista l’affinità di intenti con Il Maggio dei Libri, alcuni video realizzati da sindaci, assessori e referenti dei Patti per la lettura in tutta Italia verranno diffusi sui social ufficiali della campagna come testimonianza concreta del costante impegno in ambito culturale da parte delle tante comunità interessate.
  • Libro bianco della lettura
    Indagine realizzata dall’AIE-Associazione Italiana Editori in collaborazione con il Centro per il libro e la lettura: una ricerca sul rapporto tra gli italiani e la lettura, in qualsiasi forma e su qualsiasi piattaforma o supporto, durante i mesi dell’isolamento e in cui, oltre alla fotografia dettagliata dell’industria editoriale all’indomani dell’emergenza, verranno offerti consigli, idee, prospettive, sfide, necessità e linee guida definite con il contributo di editori, librerie, biblioteche, associazioni, festival.

Come partecipare

Aderire a Il Maggio dei Libri è semplice: basta registrarsi alla banca dati e inserire i propri appuntamenti, descrivendoli in modo sintetico ma accattivante. Sono disponibili due video tutorial:

  • uno generale, sulla compilazione della banca dati per iniziative tradizionali in presenza;
  • uno dedicato all’inserimento di eventi web.

Entrambe le tipologie di attività confluiranno nel database degli eventi visibile sul sito della campagna.

Sempre dal sito, è possibile scaricare il logo e i materiali promozionali, utili per rilanciare al massimo l’identità visiva. A disposizione anche una sezione con le risposte alle domande più frequenti. Tutti gli organizzatori possono inoltre scaricare come riconoscimento ufficiale, al termine dell’inserimento delle proprie iniziative, il badge Partecipiamo anche noi”, da condividere su siti, social network e, stampato, e utilizzare insieme alle locandine e sulle vetrine.

Fra tutte le iniziative caricate sulla banca dati, anche quest’anno a fine campagna saranno selezionate le cinque più originali (una per categoria: Associazioni, Biblioteche, Librerie, Scuole, Carceri/Strutture sanitarie e per anziani), alle quali sarà assegnato il Premio Il Maggio dei Libri 2020.

Per informazioni
Centro per il Libro e la Lettura
Il Maggio dei Libri

Pin It