La grande scrittura. Mille mani per una storia

Pin It

Anche questa terza edizione #HackCultura2021 si colloca in un contesto di valorizzazione del patrimonio, chiamando i giovani, in una logica di esercizio di cittadinanza e di progettazione partecipata, a “prendere in carico” il proprio patrimonio come complesso di risorse di cui aver cura a livello individuale e come comunità.

L’obiettivo di questa sfida è sostenere l’educazione dei giovani alla lettura e scrittura, rendendola un’emozione tangibile e un’esperienza di scrittura condivisa.

L’iniziativa

Questa iniziativa prevede la realizzazione di una serie di romanzi collettivi da parte di classi di studenti appartenenti a scuole secondarie di II° grado. Le storie saranno tutte elaborate a partire da un unico incipit.

Ogni gruppo avrà il compito di scrivere una parte del romanzo per poi affidarla ai gruppi successivi.

Le classi partecipanti sono suddivise in gruppi di lavoro, i “Team dello scrittore”. Ogni team è costituito da almeno tre classi appartenenti a tre diversi istituti scolastici presenti sul territorio nazionale. Ad ogni classe, partendo dall’incipit prestabilito, è affidato il compito di scrivere una delle tre parti che compongono il romanzo.

Il romanzo deve affrontare una delle seguenti tematiche a scelta:

  • il viaggio;
  • l’immigrazione e l’integrazione;
  • l’amore in ogni sua forma;
  • la pandemia;
  • il contrasto generazionale.

Tutti i romanzi verranno inseriti in una biblioteca digitale di libera consultazione, mentre i romanzi selezionati verranno pubblicati.

Per ulteriori informazioni, visita la pagina dedicata.

Come partecipare

L’iscrizione deve avvenire entro il giorno  29 novembre 2020 utilizzando l’apposito modulo di iscrizione e selezionando la “Sfida 7” di #HackCultura2021.

Per informazioni
#DICULTHER
Mail: hackcultura@diculther.it

Pin It