Marco Gobbi | Quotidiana16

Pin It

gobbi

Marco Gobbi nasce nel 1985 a Brescia. Formatosi presso l‘Accademia di Belle Arti di Venezia, nel 2013 è assegnatario di un atelier presso la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia con il progetto How We Dwell (Make Your Own Residence) con Cristiano Menchini, Andrea Grotto e Adriano Valeri. Nel 2015 è artista in residenza presso The Atelierhaus Salzamt a Linz e presso la Jan van Eyck Academie di Maastricht. Attualmente vive e lavora a Venezia.

Far from what once was

Olio su tavola e intaglio, quadro trovato, legno di cirmolo, metallo, dimensioni variabili, 2014

Il lavoro è composto da due opere pittoriche in dialogo tra loro: un piccolo quadretto trovato in un mercato dell’antiquario, completamente danneggiato, sul quale non è più possibile distinguere ciò che era stato originariamente rappresentato, e la sua riproduzione, una copia realizzata raddoppiando le misure dell’originale. Risulta interessante poter pensare a come nel corso del tempo il soggetto del quadro sia potuto cambiare e oggi appaia ai nostri occhi in maniera completamente trasfigurata, certamente lontano da quello che il suo autore aveva deciso di dipingere.

La pittura diventa quindi un palinsesto attraverso il quale è possibile leggere il passare del tempo e lo stratificarsi di segni e significati ormai perduti, ancora interpretabile alla luce di molteplici possibili narrazioni e di inaspettati finali. La copia ingrandita del quadretto realizzata da Marco Gobbi si appropria non solo delle fattezze dell’originale, ma anche di una delle sue possibili letture.

Per informazioni

Marco Gobbi

Pin It