Donatello svelato… alle scuole

Pin It

donatello_svelato

Martedì 5 maggio, nell’ambito delle attività realizzate dall’Assessorato alle Politiche Giovanili con le scuole superiori della città di Padova, gli studenti saranno ospiti del Museo Diocesano di Padova per un incontro di approfondimento in occasione della mostra “Donatello svelato. Capolavori a confronto”.

IMPORTANTE! L’evento è riservato agli studenti del Liceo “T. Livio” e del Liceo dei Padri Rogazionisti che sono stati coinvolti in questa prima occasione di collaborazione a favore dei giovani under 18.

Nel 2008, grazie al ritrovamento di alcuni documenti, è stato attribuito a Donatello il Crocifisso della chiesa di Santa Maria dei Servi in Padova, una scultura monumentale in legno dipinto. Celato alla vista dei più, e ridipinto con una patina a finto bronzo che ne ha modificato radicalmente l’aspetto, il Crocifisso è giunto fino a noi sano e salvo, ma privato del nome del suo celebre autore. Il lungo e delicato restauro condotto dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo conferma ora l’altissima qualità dell’opera e la paternità donatelliana. La mostra al Museo Diocesano offre l’occasione di ammirare in condizioni davvero irripetibili il Crocifisso “svelato”, prima che venga ricollocato sul suo altare nella chiesa dei Servi.

Accanto a quello dei Servi, in uno scenografico allestimento sono esposti anche gli altri due grandi Crocifissi noti di Donatello, quello ligneo della chiesa di Santa Croce a Firenze e quello bronzeo della Basilica del Santo.

Durante l’incontro con gli studenti, il direttore del Museo Diocesano di Padova, Andrea Nante, racconta agli studenti come è nata la mostra. All’incontro segue la visita guidata ai crocifissi. 

Pin It