“Da giovani promesse…” 2017

Clicca sul titolo di ogni appuntamento per scoprire il dettaglio del programma.

Il programma

Mer 24/05Gio 25/05Ven 26/05Sab 27/05Lun 29/05Mar 30/05Mer 31/05Gio 1/06Sab 17/06

Palazzo del Bo, Sala da pranzo del Rettorato – 17:00

Emily Witt e Giulio D’Antona

Seminario sul giornalismo narrativo

con Fabio Deotto

in collaborazione con Università degli Studi di Padova

L’incontro è riservato a un massimo di 25 persone.

Iscriviti qui

Casa della Rampa Carrarese – dalle 19:00

Emily Witt

“Future Sex” (Minimum Fax)

con Giulio D’Antona e Fabio Deotto

Alessandro Ragazzo

Parole e musica: “New York”

Palazzo San Bonifacio – 17:30

Giulia Caminito

“La grande A” (Giunti)

con Matteo Marchesini

Palazzo San Bonifacio – 19:00

Paul Lynch

“Cielo rosso, al mattino” (66thand2nd)

con Enrico Terrinoni

Palazzo Maldura, Aula Scattola – 14:30

Tradurre oggi (Finnegans Wake)

conferenza di Enrico Terrinoni

in collaborazione con Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari – Università degli Studi di Padova

Orto Botanico, Sala Emiciclo – 17:30

Arthur Brügger

“L’occhio del pescespada” (Longanesi)

in collaborazione con il corso di Letterature Francofone del DISLL dell’Università di Padova

Orto Botanico, Sala Emiciclo – 19:00

Ida Amlesù

“Perdutamente” (Nottetempo)

con Ginevra Lamberti

Caffè Pedrocchi, Sala Verde – 11:00

Roberta Durante, Maddalena Lotter e Julian Zhara

Da giovani poeti…

a cura di Maddalena Lotter

Caffè della Piazzetta, Ghetto – 19:00

Alberto Bianco

Parole suonate

Palazzo San Bonifacio – 17:30

Luca Bernardi

“Medusa” (Tunué)

con Veronica Tabaglio

Palazzo San Bonifacio – 19:00

Francesca Manfredi

“Un buon posto dove stare” (La Nave di Teseo)

con Sara Vergot

Palazzo del Bo, Sala da pranzo del Rettorato – dalle 17:00

Tommaso Giagni

“Prima di perderti” (Einaudi)

Massimiliano Virgilio

“L’americano” (Rizzoli)

con Emmanuela Carbé ed Enrico Zucchi

in collaborazione con Università degli Studi di Padova

L’incontro è riservato a un massimo di 25 persone.

Iscriviti qui

Casa della Rampa Carrarese – 19:00

Mario Coppola

“In cima al mondo, in fondo al cuore” (Giunti)

Nicola Barilli

“Italia in autunno” (Pendragon)

con Elena Sbrojavacca

Palazzo San Bonifacio – 17:30

Giuliana Altamura

“L’orizzonte della scomparsa” (Marsilio)

con Lucia Assenzi

Palazzo San Bonifacio – 19:00

Anna Giurickovic Dato

“La figlia femmina” (Fazi)

con Alessandro Cinquegrani

Caffè Pedrocchi, Sala Egizia – 16:30

Francesca Scotti

“Ellissi” (Bompiani)

con Matteo Giancotti e Carlo Tenuta

Cortile antico di Palazzo del Bo – 18:00

I premi letterari

Intervento del neoproclamato Vincitore della XXX del Premio Calvino

con Enza del Tedesco (Premio Berto), Laura Mollea (Premio Calvino), Piero Luxardo (Premio Campiello)

in collaborazione con Università degli Studi di Padova

Centro Universitario Padovano – 19:00

Lance Weller

“Wilderness” (Keller)

per Letti di Notte

Scarica il programma

I luoghi

La rassegna

Dal 24 maggio al 1° giugno, l’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova presenta “Da giovani promesse…”, il festival letterario dedicato agli esordi letterari più brillanti e ai giovani autori del panorama editoriale italiano e internazionale.

Il titolo “Da giovani promesse…” parafrasa l’affermazione del critico Alberto Arbasino che descrive l’evoluzione della carriera di uno scrittore che, nato come giovane promessa, spesso attraversa la fase del “solito stronzo” per poi diventare un venerato maestro.

Otto giorni di appuntamenti letterari, incontri di approfondimento e momenti musicali, senza dimenticare le presentazioni nelle scuole: il festival nasce con l’intenzione di coinvolgere un pubblico sempre più eterogeneo e rendere protagonisti i giovani e i loro talenti, valorizzando, al tempo stesso, lo spazio urbano della città.

Gli appuntamenti, infatti, si terranno fuori dai luoghi tradizionalmente dedicati alle presentazioni letterarie. Gli ospiti presenteranno le proprie opere nei palazzi storici della città, mettendone così in luce il patrimonio storico e architettonico meno conosciuto, senza dimenticare gli spazi messi a disposizione dall’Università, dal Palazzo del Bo all’Orto Botanico.

moderatori saranno giovani professionisti dell’editoria, critici o scrittori, e dottorandi dell’Università, che avranno l’occasione di portare il proprio contributo in un confronto “alla pari” con gli autori, coinvolgendo il pubblico in un dibattito sulle forme del racconto e sulla giovane narrativa italiana. Non mancheranno gli incontri con gli studenti delle scuole superiori di Padova, che dialogheranno con gli ospiti del festival per scoprire il mestiere dello scrittore e approfondire con loro forme e contenuti della narrazione.

Tutti gli incontri sono ad accesso libero e gratuito.

Per informazioni

Ufficio Progetto Giovani
Via Altinate, 71 – 35121 Padova
Mail: progettogiovani@comune.padova.it